STERZI
COLLEZIONI MARIO PEDRALI  
STERZI
STERZI     STERZI    
  CHI SIAMO
  DOVE SIAMO
  STORIA DI UN MITO
  I MODELLI
IL MOTORE
  IL TELAIO
  I RECORD
  PHOTO GALLERY
  EVENTI
   
  CONTATTI
  HOME
   
 
 
Privacy Cookie Policy
LE MACCHINE DA SCRIVERE
 
IL MOTORE
Il tutto assecondato dalla propria diretta progettazione e dalla produzione sempre in proprio. E come per le ambizioni più grandi, nel prodotto deve prevalere in assoluto l’impronta di chi lo produce, come un tatuaggio indelebile che vince il tempo e la concorrenza. Sterzi, dunque, non vuole rinunciare ai tratti stilistici che consentono alle proprie moto di emergere in assoluto. Un aspetto, questo, che in fatto di mercato finisce per far emergere prezzi leggermente superiori.

Tuttavia, ciò non limitò lo sviluppo e l’evoluzione di quella che fino al 1951 restò la sola versione prodotta. Un particolare non secondario: tanto per il motore quanto per il telaio, Sterzi impiega parti di sua produzione, limitando al massimo i componenti di provenienza esterna solo a quei casi che richiederebbero una tecnologia costruttiva troppo specifica.
<< indietro
pag. 2 di 2
avanti >>
 
 
COLLEZIONE MARIO PEDRALI Museo San Fedele
Piazza V.Rosa - Palazzo Zamara - Palazzolo Sull’Oglio (BS) Tel. +39 335 6082376 info@collezionipedrali.it